Roma, Celli (RtR): molti bus a gasolio che circolano è beffa

Sis

Roma, 14 gen. (askanews) - "Blocco dei diesel privati e nessuna strategia contro l'inquinamento. Purtroppo con fermate di metropolitana chiuse e bus che prendono fuoco o mezzi circolanti molto vecchi, il sistema del trasporto pubblico non è in grado di offrire un'alternativa valida per gli spostamenti in città. Così la decisione di fermare le auto private diesel, anche quelle di ultima generazione, diventa un incubo per migliaia di romani. Con la beffa dei molti bus a gasolio che circolando rischiano di peggiorare la qualità dell'aria. Tutto dimostra purtroppo che la logica dell'emergenza senza alcun disegno a lungo termine non basta. Roma ha bisogno di una strategia sulla mobilità sostenibile con investimenti e progetti. I blocchi emergenziali sono la certificazione che questa strategia, per l'Amministrazione alla guida di Roma da quasi 4 anni, non esiste". Così in un comunicato la capogruppo in Campidoglio della Lista Civica Roma Torna Roma, Svetlana Celli.