Roma, Centrosin. Mun.VIII: blitz ex Mercati Generali non basta

Sis

Roma, 13 nov. (askanews) - "Apprendiamo con favore dell'intervento delle forze di polizia svoltosi questa notte nel complesso degli Ex Mercati Generali. Un'area immensa che versa nel degrado e nell'abbandono della politica capitolina. Dopo numerose segnalazioni di cittadini e cittadine che denunciavano incursioni notturne e diurne nell'area l'intervento fatto è sicuramente utile ma non risolutivo". Così i capigruppo Mannarino, Marcucci, Spila e Campitiello del Centrosinistra dell'VIII Municipio. "La giustizia deve fare il suo corso - aggiungono - e l'inchiesta che ha coinvolto anche Mercati Generali deve ancora concludersi, ma alla politica stanno le risposte ai residenti che non possono più aspettare la riqualificazione di un pezzo così importante della città. Per questo abbiamo presentato un atto prossimo ad arrivare al voto del Consiglio in cui chiediamo al Campidoglio di farsi da subito soggetto attivo nel tutelare la convenzione con il privato annunciata da tempo e che porterebbe sul territorio almeno una parte dei benefici di cui necessita". "Sulle opere a destinazione pubblica presenti in essa non accetteremo passi indietro - sottolineano i capigruppo -. Dalla biblioteca al rifacimento della via Ostiense, dagli spazi culturali alle opere pubbliche promesse sino alla piazza aperta al territorio che il quartiere Ostiense aspetta da anni. Chiediamo quindi all'amministrazione capitolina di battere un colpo al più presto e rassicurare i cittadini sul rispetto delle promesse fatte", concludono.