Roma, Cgil-Cisl-Uil: domani attivo unitario su politiche sociali

Sis

Roma, 20 feb. (askanews) - "Lo stato dei servizi e delle politiche sociali nel Comune di Roma e nell'area metropolitana, i bisogni crescenti delle persone e delle famiglie, le risorse impegnate nei bilanci comunali e quelle destinate e mai spese, le criticità, le famiglie con disabili gravissimi rimaste escluse dai contributi per l'assistenza diretta e per i caregiver nel comune di Roma, il sistema delle tariffe, le liste di attesa sociali e sanitarie, il sistema delle cooperative e il volontariato, la qualità dei servizi sociali e socio-sanitari erogati dalle ASL e la congruità della spesa, le ricadute occupazionali e la contrattazione. Sono alcuni dei temi che verranno affrontati nel corso del dibattito dell'Attivo Unitario convocato per domani 21 febbraio all'Auditorium Antonianum di viale Manzoni 1 (ore 9) da Cgil Roma e Lazio, Cisl Roma Capitale Rieti, Uil Lazio. Il dibattito coinvolgerà i quadri e i delegati sindacali dell'intero settore a partire dalle categorie interessate fino agli operatori della contrattazione sociale". Così, in una nota, Michele Azzola, Carlo Costantini e Alberto Civica, rispettivamente segretari generali di Cgil di Roma e Lazio, Cisl Roma Capitale Rieti e Uil Lazio.