Roma, chiuso locale ai Parioli: in centinaia e senza mascherine -Rpt

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 set. (askanews) - Ancora casi di movida in barba alle regole anti-covid, a Roma la polizia locale ha chiuso un locale nel quartiere Parioli: centinaia di persone assembrate e senza mascherine.

Proseguono, infatti, i controlli della polizia locale sul territorio capitolino per verificare il rispetto delle misure per la tutela della salute collettiva. Nel corso delle verifiche nel quartiere Parioli, ieri sera le pattuglie del gruppo sicurezza sociale urbana, sono intervenute in un locale nella zona di Villa Borghese, dove era in corso una serata con musica e dj alla presenza di circa 300 persone. Assembramenti e mancato uso dei dispositivi di sicurezza, per contenere il contagio da Covid -19, hanno fatto scattare il provvedimento di chiusura per 5 giorni, oltre alle sanzioni previste. I sigilli sono arrivati dopo la diffida di alcuni giorni prima, cui non ha seguito alcun accorgimento. In corso ulteriori accertamenti in materia edilizia e sui titoli autorizzativi dell'attività.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli