Roma, coltivava piante di marijuana vicino al casale: un arresto

webinfo@adnkronos.com

Coltivava oltre 60 piante di marijuana vicino alla sua abitazione in zona Case Rosse a Roma: l'uomo, un 37enne italiano, è stato arrestato dagli agenti del reparto volanti, insieme a quelli del commissariato Sant’Ippolito per produzione e spaccio di sostanza stupefacente. 

E' stato un passante, di passaggio in via Casalcipriano, a notare alcune piante, a suo dire di marijuana, nei pressi di un casolare. L'uomo ha così allertato il 112.  

Gli agenti, una volta entrati nell’abitazione, hanno scoperto in un terreno di pertinenza della casa una piantagione con 61 piante di marijuana, con altezza dai 2.10 metri ai 2,80 metri, hanno recuperato diversi vasi con semi appena piantati e sequestrato materiale usato per la coltivazione delle piante e la produzione dello stupefacente. Il 37enne trovato nel casale ha detto che la piantagione era sua e, al termine delle operazioni, è stato portato in commissariato e arrestato.