Roma, Comes (Fdi): ''Priorità madri che lavorano, orari asili più flessibili e tariffe calmierate"

·1 minuto per la lettura

''Bisogna dare priorità alle famiglie e in particolare alle madri. Sono necessari orari degli asili più flessibili, tariffe calmierate per le strutture e un passo diverso dell'offerta formativa''. Lo dice all'Adnkronos Lisa Comes, imprenditrice romana e candidata per FdI al consiglio comunale di Roma.

La priorità, sottolinea Comes, sono i servizi per le donne che lavorano. ''Il 10 di giugno è la data in cui di solito gli asili finiscono, penso sempre a cosa devono fare le mamme con i bambini, li devono congelare? Mi riferisco ovviamente a chi non ha i soldi per pagarsi una baby sitter o un campo scuola. La politica se la fa mai questa domanda? Altrimenti piano piano le donne non ce la faranno più e i figli non li faranno più''.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli