Roma, Comune diffida Multiservizi dal licenziare, tavolo lunedì

Sis

Roma, 23 ott. (askanews) - "Roma Capitale garantirà la continuità dei servizi ai cittadini erogati dalla società Roma Multiservizi e la tutela dei posti di lavoro dei suoi dipendenti". È quanto rende noto il Campidoglio in merito alle notizie ricevute dall'azienda, "in maniera assolutamente irrituale, riguardo all'apertura di una procedura di licenziamento collettivo". "Il direttore generale del Campidoglio, Franco Giampaoletti, ha inviato una lettera ai vertici di Roma Multiservizi, per convocare un tavolo di incontro lunedì 28 ottobre. Nella missiva si diffida formalmente l'azienda dall'assumere qualunque atto unilaterale nei confronti dei lavoratori", si legge ancora nella nota. "Roma Capitale sta lavorando a stretto contatto con Ama, socio al 51% di Roma Multiservizi, per garantire la continuità dei servizi ai cittadini e tutelare tutti i lavoratori", conclude la nota.