Roma, Comune: incendi su 0,5% territorio di competenza comunale

Sis
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 lug. (askanews) - A un mese dall'attivazione del Piano Antincendio di Roma Capitale gli interventi effettuati nel territorio comunale sono stati circa 170. Nove di questi in aree di competenza del Dipartimento Tutela Ambientale con un'incidenza del 5% circa sul totale, interessando anche aree di recente manutenzione. Lo comunica il Campidoglio in una nota. Gli incendi hanno riguardato lo 0,5% delle 1.600 aree di diversa tipologia in carico al Dipartimento Tutela Ambientale che cura complessivamente la manutenzione di 44 milioni di metri quadrati di verde ed oltre 330mila alberi. "Abbiamo lavorato per gestire al meglio il verde in carico al Dipartimento Tutela Ambientale e continueremo sulla stessa strada potenziando le risorse a disposizione. D'altronde, la stragrande maggioranza degli incendi di questi giorni è di origine dolosa. Piromani in azione al Parco degli Acquedotti, Municipio VII, al Parco della Madonnetta, Municipio X, al Parco De Chirico, Municipio V, sfalciato e pulito pochi giorni prima dell'incendio e al Parco Campagna di Spinaceto, Municipio IX, dove è stata rinvenuta una tanica con significativo quantitativo di materiale infiammabile. In quest'ultimo parco, proprio le aree interessate dal fuoco erano state sfalciate poco tempo prima o erano oggetto di sfalci in corso" spiega l'assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini. "Il difficile lavoro di manutenzione svolto dal Dipartimento Tutela Ambientale è stato vanificato da comportamenti criminali. Dopo i sopralluoghi dei nostri tecnici nei giorni scorsi, volti a verificare i danni e a programmare gli interventi, il Dipartimento ha avviato le operazioni di bonifica, a partire da via dei Caduti Civili" conclude l'Assessora Laura Fiorini.