Roma: Conte, 'deluso da Gualtieri su inceneritore, mi fidavo di lui'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 lug. (Adnkronos) – La norma sull'inceneritore nel dl aiuti che ha segnato la scelta del M5S di 'strappare' "è stata inserita mettendoci due dita negli occhi" e il "Pd ha voluto quella norma. Io son rimasto male di Gualtieri, è stato il mio ministro dell'Economia, con lui ho parlato di green deal, abbiamo iniziato a lavorare insieme su un'agenda sociale, e dopo mi sono ritrovato, senza neanche che lo avesse annunciato in campagna elettorale, con il più grande inceneritore d'Europa da realizzare nella città di Roma". Così il leader del M5S Giuseppe Conte, in una diretta Facebook.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli