**Roma: Conti, 'voterei per Calenda se fossi romana'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 mag. (Adnkronos) – Chi voterei se fossi a Roma tra Gualtieri e Calenda? “Trovo Calenda una persona capacissima e con grande carattere, che può fare bene a Roma. Se voterei per lui? Si, senza dubbio”. Lo dice Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, è la candidata alle primarie del centrosinistra a Bologna Isabella Conti.

Lei si arrabbia molto quando le danno della renziana. Come mai? “Io non sopporto di essere chiamata col nome di qualche altro, e non sopporto che le donne vengano sempre tacciate di esser le candidate di qualcun altro”. Crede sia meglio l'attuale premier Draghi o era meglio Giuseppe Conte? “Draghi, su questo non ho dubbi, ho un'infinita stima per lui“.

Parliamo di tifo sportivo: lei sostiene la Fortitudo o la Virtus Bologna? “Sono sempre stata tifosa della Virtus”. Quanti scudetti ha vinto la sua squadra? “Non me lo ricordo”. Più o meno della Fortitudo? “Non me lo ricordo. Non mi fate queste domande, che scontentano gli uni o gli altri…”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli