Roma, controlli Carabinieri: 6 persone arrestate e 6 denunciate. -3-

BOL

Roma, 25 ago. (askanews) - Decine di Carabinieri della Compagnia Roma San Pietro, con il supporto dei colleghi del Nucleo Radiomobile di Roma, hanno passato al setaccio le strade del quartiere Aurelio e in zona Boccea, al fine di prevenire e reprimere fenomeni di illegalità.

In manette sono finiti due nomadi di 42 e 27 anni, domiciliati presso l'insediamento di via Candoni e già noti alle forze dell'ordine, bloccati appena dopo aver rubato alcuni bagagli e oggetti personali, custoditi nel bagagliaio di un'auto in sosta in via Innocenzo XIII. I militari li hanno sorpresi mentre tentavano di allontanarsi con la refurtiva, tutta recuperata e riconsegnata al proprietario, un turista francese.

Arrestato anche un 40enne peruviano, con precedenti, per aver rubato alcune bottiglie di superarcolici da un supermercato in via Angelo Emo, e bloccato mentre tentava di rivenderle al gestore di un minimarket in via degli Ammiragli. L'acquirente, cittadino del Bangladesh di 31 anni, è stato denunciato per ricettazione.

I Carabinieri hanno anche eseguito numerosi posti di controllo alla circolazione stradale, nel corso dei quali hanno denunciato 3 persone trovate alla guida dei rispettivi veicoli con tasso alcolemico superiore al consentito.

Nel corso dell'intera attività, i Carabinieri del Gruppo di Roma hanno identificato circa 150 persone e eseguito verifiche su oltre 70 veicoli.