Roma, da domani "Resistenza elettrica" dopo incendi librerie

Gci

Roma, 12 nov. (askanews) - "Resistenza Elettrica". E' la maratona di lettura, promossa per la giornata di domani dall'Arci nazionale, a sostegno dei presidi di cultura e socialità nei quartieri difficili del nostro Paese.

L'iniziativa, spiega l'Arci, "coinvolge numerosi circoli in tutta Italia, convinti dell'importanza della promozione culturale e che la reazione securitaria rischi solo di svuotare i quartieri. Oltre alla solidarietà e vicinanza, vogliamo agire e sostenere i presidi sociali e culturali sul territorio".

A Roma nel circolo Sparwasser, in via del Pigneto 215, dalle 18.30 alle 20.30, artisti, autori e cittadini leggeranno poesie e brani di libri per accompagnare "la resistenza elettrica" a sostegno di chi fa socialità e promozione culturale.

"Gli ultimi attentati a Roma, nel quartiere di Centocelle, - si afferma - hanno sollevato molta attenzione ma sappiamo che in tutto il Paese si stanno verificano inquietanti e gravi atti di intimidazione, anche di stampo criminale, contro forme popolari di aggregazione. Scenderemo sempre in piazza, saremo passione, voce e gambe a sostegno della partecipazione e delle attività culturali. Saremo sempre dalla parte di chi non si arrende alla violenza e resiste".

Le iniziative di Resistenza Elettrica si terranno anche in centri come Crotone, Modena, Lecce, Reggio Emilia, Trento e in tante altre città. L'elenco aggiornato su https://www.arci.it/resistenza-elettrica/