Roma, da gennaio crocerossine e volontari Cri al Dea Campus Bio-Medico -2-

Cro-Mpd

Roma, 3 dic. (askanews) - "La collaborazione con Croce Rossa si inserisce a pieno titolo nel progetto di realizzazione del nuovo Dipartimento Emergenza Accettazione che vedrà la luce nella prossima primavera. Il Pronto Soccorso nasce con l'obiettivo di abbinare le più moderne tecnologie disponibili e la più alta competenza medica e infermieristica a una accoglienza dei pazienti e dei loro familiari che è essa stessa parte della cura" dichiara Paolo Sormani che, sull'accordo in firma nella giornata mondiale del volontariato, aggiunge: "quella con Croce Rossa è una alleanza strutturata, costruita sui valori comuni delle nostre istituzioni, in un contesto - come il Policlinico Universitario - in cui il volontariato ha una solida tradizione".

I lavori riprenderanno alle 15.15, con un workshop sull'importanza del volontariato all'interno di un Dipartimento di Emergenza e Accettazione. Adolfo Pagnanelli, direttore DEA, Federica Sambuco, Direttore Medico UOC-DEA, e Tiziana Marano, coordinatrice infermieristica parleranno degli aspetti organizzativi, clinico-assistenziali e formativi. Seguiranno gli interventi di Sorella Benedetta Colasanti della CRI, sul ruolo delle infermiere volontarie, di Gonzalo Castro Cedeno, dell'area sanitaria Caritas, di Barbara Cannelli, responsabile della comunità di Sant'Egidio di Roma sud, di Gemma Berta, volontaria al Policlinico, e di Claudia Bedetti, House Manager presso Casamica Housing Social.