Roma, dal 20 gennaio chiusa "canna nord" galleria Giovanni XXIII

Red/Gtu

Roma, 3 gen. (askanews) - Prevista a Roma per le ore 22 del 20 gennaio la chiusura completa della "canna nord", direzione Pineta Sacchetti, della Galleria Giovanni XXIII per i lavori di rifacimento dell'asfalto, della segnaletica stradale orizzontale e verticale e per la manutenzione dei pannelli fotoriflettenti in galleria.

Lo ha comunicato il Campidoglio spiegando che i lavori, che avranno un costo complessivo di 5 milioni di euro, saranno divisi in due fasi: l'intervento sul primo tratto avrà una durata di circa 75 giorni. La seconda fase prevede il rifacimento della "canna sud", in direzione dello Stadio Olimpico - via Salaria. I lavori complessivamente dureranno 150 giorni.

Oltre alla realizzazione dell'asfalto nuovo - sottolinea il Campidoglio - saranno riqualificati i marciapiedi interni alla galleria, rimessi in quota i tombini, installati gli attenuatori d'urto in corrispondenza delle uscite e ripristinate le barriere di sicurezza danneggiate dagli incidenti. Saranno, inoltre, puliti e sostituiti i pannelli fotoriflettenti con l'obiettivo di migliorare la visibilità per gli automobilisti in tutta la galleria. "La scelta di chiudere completamente un tratto per volta è dettata dalla necessità di accelerare i lavori e completarli nel minor tempo possibile", sottolinea il Campidoglio, spiegando che "non sarà possibile deviare il traffico all'interno della 'canna sud' creando un doppio senso di marcia per motivi di sicurezza".(Segue)