Roma, D'Amato: solidarietà a Bruno Sed per insulti subiti

Gci

Roma, 1 nov. (askanews) - "Mai e poi mai si può scadere nell'odio razziale e gli insulti e ancora di più per una vicenda di natura contrattuale. Voglio esprimere la piena solidarietà al presidente dell'Ospedale Israelitico, Bruno Sed e tutti i dipendenti per gli insulti apparsi in alcuni commenti sui social". Lo dichiara in una nota l'Assessore alla Sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato.