Roma, domani Vittorio Sgarbi presenta il libro di Francesco Murano

Lua

Roma, 3 feb. (askanews) - In occasione della mostra record di visitatori "Impressionisti Segreti", domani alle ore 18 presso Palazzo Bonaparte - Spazio Generali Valore Cultura a Roma, Vittorio Sgarbi presenta il libro "L'illuminazione delle opere nelle mostre d'arte" di Francesco Murano edito da Maggioli. Francesco Murano è oggi tra i più richiesti progettisti italiani d'illuminazione al servizio dell'arte ed è l'autore delle luci delle più importanti esposizioni in Italia come quelle ora in corso a Milano, a Trieste, a Bologna, a Napoli, a Melfi e a Roma dove in particolare sono visibili "Canova. Eterna bellezza" a Palazzo Braschi e "Impressionisti segreti" a Palazzo Bonaparte. Per l'occasione l'autore presenterà una prima ristampa del volume in oggetto. "Sono particolarmente contento di questa presentazione romana - ha dichiarato Murano - innanzitutto perché la copertina del mio libro riproduce un quadro di Renoir, una delle opere più importanti dell'Impressionismo, corrente artistica ben approfondita nella mostra in corso a Palazzo Bonaparte, le cui tele esposte sono state anche mio oggetto di analisi e lavoro. In aggiunta, Roma è la città dove mi sono laureato in Architettura e dove ho iniziato la mia attività di Lighting Designer, con l'illuminazione di Edward Hopper".

Illuminare una mostra d'arte presuppone conoscenze tecniche articolate e specifiche che si maturano in anni di esperienza e che non possono essere apprese solo dalla lettura dei comuni testi di illuminotecnica. L'autore, nel suo libro, argomenta quali accorgimenti seguire, quali sono gli errori più comuni e come evitarli. "Ho recentemente brevettato, assieme al Politecnico di Milano, un sistema intelligente applicato all'illuminazione delle opere d'arte - ha dichiarato ancora Murano - questo sarà in grado di individuare, analizzare e illuminare puntualmente i dipinti e le sculture. Bisognerà quindi stabilire i parametri che guideranno le loro prestazioni: questo compito spetterà a tutti coloro che lavorano per la conservazione e per la valorizzazione delle opere d'arte".

Il libro intende riordinare e sistematizzare le conoscenze tecniche e progettuali necessarie a un progettista d'interni per illuminare un dipinto di Raffaello, un disegno di Leonardo, un'opera di Warhol o il teschio di Damien Hirst. Questo breve trattato, anche in formato ebook, illustra gli elementi preliminari da prendere in considerazione (abbagliamenti, riflessi, ombre, vicinanza delle opere), le diverse tecniche da adottare in base al taglio critico adottato dal curatore e al progetto di allestimento (colore delle pareti, sistema di illuminazione già esistente, acquisizione dei dati di progetto, sorgenti da utilizzare, temperatura di colore), e le scelte progettuali di puntamento delle luci per quadri, sculture, ma anche dell'ambiente espositivo e delle grafiche introduttive. Tutti coloro che parteciperanno alla presentazione saranno omaggiati di uno speciale coupon che permetterà di visitare la mostra a tariffa ridotta fino all'8 marzo, ultimo giorno di apertura.