Roma, donna soldato in servizio si uccide nella stazione Flaminio

Roma, 17 dic. (askanews) - Si è tolta la vita nel bagno della stazione Metro A Flaminio, nel centro di Roma sparandosi un colpo con la pistola

d'ordinanza.

Per la donna soldato dell'Esercito, in servizio per l'operazione "Strade sicure", non c'è stato nulla da fare. La 30enne, originaria della provincia di Caserta, era in servizio nella stazione vicino a piazza del Popolo e si è uccisa poco prima delle 9 del mattino. A dare l'allarme sarebbe stato un collega che ha sentito il colpo.

La stazione della metro è stata subito chiusa ai passeggeri per i rilievi del caso; sul posto sono intervenuti carabinieri e 118. Si è tentato anche di rianimare la donna, ma le sue condizioni sono apparse subito troppo gravi.