Roma, enorme incendio a Tivoli: le fiamme raggiungono il Ponte della Pace

Incendio Roma Tivoli
Incendio Roma Tivoli

Resta estremamente preoccupante la situazione nella Capitale per quanto riguarda gli incendi. Un altro rogo è divampato nel pomeriggio a Tivoli e le fiamme si sono diffuse
rapidamente nelle strade di accesso al ponte della Pace. Secondo quanto si apprende è accaduto tutto intorno alle 16:45: il rogo si è esteso molto velocemente interessando anche la campagna che si trova nelle immediate vicinanze di via Giuseppe Mazzini. Ma non solo perchè le fiamme si sono spinte sino al piazzale adiancente la stazione dei treni di Tivoli dove erano presenti vari veicoli fermi.

Incendio a Roma Tivoli: fiamme raggiungono le auto in sosta

Sul posto oltre a diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenuti gli agenti della polizia locale e l’area a rischio è stata interdettal al transito pedonale e di veicoli
per consentire ai pompieri di operare rapidamente e metterla in sicurezza. Le squadre intervenute provengono da Villa Adriana e sono coadiuvate da volontari della Protezione Civile Avrst e VVAa. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti il rogo sarebbe partito da alcune sterpaglie ma occorrerà fare chiarezza sulla sua origine ed accertare se vi sia dietro la mano dell’uomo. Sta di fatto che le fiamme si sono diffuse nelle aree circostanti con estrema rapidità ed il piccolo rogo si è tramutato in pochissimo tempo in un enorme incendio.

Un altro incendio divampato vicino all’ex Malagrotta

E non è il solo divampato nella giornata del 18 luglio a Roma: poche ore prima le fiamme hanno interessato un’area ubicata a poca distanza dalla discarica di Malagrotta. Anche in questo caso tutto è nato tra alcune sterpaglie e l’incendio si è poi propagato raggiungendo un deposito di stoccaggio del carburante per aeroplani. Anche in questo caso gli agenti della locale hanno dovuto chiudere la strada interessata così da consentire ai vigili del fuoco di lavorare celermente. Nelle stesse ore, infine, sarebbe stato fermato un 72enne che potrebbe essere responsabile dell’incendio alla Pisana del 17 luglio. Gli agenti lo avrebbero visto aggirarsi nella zona del rogo, ed in queste ore è stato interrogato. Si ritiene che possa aver usato un accendino per appiccare l’incendio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli