Roma, evade dai domiciliari e scippa turista: arrestato

Red/Nav

Roma, 30 ago. (askanews) - Ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un 36enne romano con le accuse di rapina impropria aggravata, ricettazione ed evasione.

L'uomo, con volto travisato da casco e a bordo di scooter, ha avvicinato una turista russa, di 59 anni, che passeggiava con il marito in largo Chigi, strappandole violentemente la borsa che portava in spalla.

Il soggetto è stato bloccato dai Carabinieri al termine di un breve inseguimento a piedi, dopo essere stato costretto ad abbandonare lo scooter dal marito della vittima che ne aveva ostacolato la fuga.

I militari hanno recuperato la refurtiva, poi riconsegnata alla vittima che ha riportato solo lievi escoriazioni e non ha richiesto intervento medico.

Da successivi accertamenti, è emerso che l'arrestato doveva trovarsi agli arresti domiciliari nella sua abitazione, in via Leone IX a San Pietro, per precedenti reati di furto, ricettazione e rapina. Inoltre, i militari hanno anche scoperto che lo scooter utilizzato dall'uomo era stato rubato lo scorso 26 agosto.

Il rapinatore è stato portato in carcere a Regina Coeli.