Roma, Fassina (SxR): risposte a bimbi sgomberati a Primavalle

Sis

Roma, 17 set. (askanews) - "Succede a Roma! Succede che dei bambini per andare a scuola, seppur con uno scuola bus, possano impiegare dalle tre alle quattro ore. Succede perché i bambini sono i figli delle famiglie sgomberate a Primavalle finite in accoglienza all'altro capo della città, a Centocelle e Tor Vergata. Unica colpa la povertà. Il Campidoglio aveva promesso continuità didattica, ma siamo di fronte a una soluzione insostenibile per i bambini e le famiglie, oltre che molto costosa". Lo scrive in una nota Stefano Fassina consigliere capitolino di Sinistra per Roma.

È evidente, secondo Fassina "che non si può andare avanti con risposte emergenziali alla drammatica carenza di edilizia popolare nella capitale. Sono necessarie risposte strutturali: come sosteniamo da anni, anche con precise Proposte di Legge, è urgente un piano nazionale, regionale e comunale di edilizia residenziale pubblica che preveda, per la Capitale, anche l'utilizzo di parte dei 150 mila appartamenti sfitti - sottolinea -. Nel programma del Governo Conte è previsto: la Sindaca Raggi e il Presidente Zingaretti, insieme a tutta la maggioranza, lo propongano come priorità politica per finanziarlo con la prossima Legge di Bilancio", conclude.