Roma, Filca-Cisl: mai chiesto a Raggi di fermare lavori Metro C

Sis

Roma, 17 mar. (askanews) - "A seguito delle notizie di stampa uscite in merito a mie dichiarazioni sul problema Coronavirus e cantieri edili e nello specifico per il Cantiere della Metro C di Roma, specifico che mai ho chiesto alla sindaca Raggi, ne' tantomeno ai vertici Metro C di fermare l'opera". Lo dichiara Nicola Capobianco, segretario generale Filca Cisl di Roma, in una nota. "Ribadisco quanto detto che laddove risultasse difficile o impossibile applicare i protocolli sanitari, è giusto che queste opere vengano fermate nell'interesse superiore che è la salute degli operai, così come previsto inoltre dal protocollo tra Governo e Sindacati. Inoltre al momento non è di mia conoscenza problemi di questo tipo nel cantiere della Metro C di Roma", conclude.