Roma forte su Castrovilli: le possibili contropartite per la Fiorentina

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

La Roma ha avviato un nuovo corso con l'imprenditore Dan Friedkin alla presidenza, desideroso di fare investimenti sulla squadra per raggiungere risultati importanti sul campo e poter alzare il primo trofeo della sua avventura in giallorosso.

Tra i tanti obiettivi di mercato della dirigenza figura il nome di Gaetano Castrovilli, la cui stagione al di sopra di ogni più rosea aspettativa ha attirato le attenzioni dei maggiori club italiani ed europei. Su tutti, appunto, la Roma.

Convincere la Fiorentina non sarà semplice, spiega il Corriere dello Sport, ma la strategia della società capitolina non prevede solamente soldi ed eventuali bonus economici. Il piano della Roma è quello di inserire alcune contropartite tecniche per spingere i viola ad accettare la proposta e rassegnarsi alla cessione del centrocampista.

Per far lievitare il prezzo sotto i 40 milioni di euro, l'amministratore delegato Guido Fienga sta valutando esuberi graditi al patron Rocco Commisso e al direttore sportivo Daniele Pradè. In lista ci sono Alessandro Florenzi, Juan Jesus e i giovani Riccardo Calafiori e Alessio Riccardi.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Roma e della Serie A!