Roma, Fp Cgil: 100 milioni per Ama tolti al sociale

Red/Nav

Roma, 21 dic. (askanews) - "Appena 2 giorni fa avevamo valutato positivamente gli ultimi sviluppi in tema di ciclo dei rifiuti nella Capitale. La giunta Raggi sembrava finalmente prendere delle decisioni sulla discarica di servizio e sugli investimenti in impiantistica necessari per invertire la rotta. E già questa appariva una novità rilevante. Che i 100 milioni investiti però siano sottratti alle politiche sociali e dai progetti sulla disabilità appare francamente una beffa. Per uscire dalla costante crisi dei rifiuti non si può penalizzare ulteriormente chi è già svantaggiato. Le risorse vanno stanziate ma vanno ricercate su altri capitoli di bilancio, altrimenti sarebbe una grande sconfitta per la città". Lo dichiara in una nota Giancarlo Cenciarelli, Segretario Generale Fp Cgil Roma e Lazio. "La qualità dell'azione politica per noi si misura - continua - prioritariamente, dall'attenzione verso il sociale e le fasce sociali più fragili".