Roma, funerale con bandiera nazista: in corso individuazione responsabili

·1 minuto per la lettura

È in corso da parte della Digos della Polizia l'individuazione dei responsabili dell'apposizione di una bandiera nazista sulla bara di una nota militante di estrema destra di cui si è celebrato il funerale oggi a Roma nella chiesa di Santa Lucia. Durante l'attività di osservazione gli investigatori hanno identificato diversi appartenenti all'estrema destra che hanno preso parte alle esequie. La bandiera è stata posizionata sulla bara all'uscita dalla chiesa.

La parrocchia di Santa Lucia prende le distanze da quanto avvenuto dopo il funerale. "Purtroppo quanto si è verificato all’esterno della chiesa alla fine della celebrazione è avvenuto senza nessuna autorizzazione da parte del parroco né del sacerdote celebrante, entrambi all’oscuro di quanto stava per accadere - scrive su Facebook la parrocchia in un post firmato da don Alessando, don Paolo Emilio e tutta la comunità sacerdotale parrocchiale - A tale proposito intendiamo esprimere la nostra profonda tristezza, delusione e disappunto per quanto si è verificato prendendo le distanze da ogni parola, gesto e simbolo utilizzati all’esterno della Chiesa, riconducibili a ideologie estremiste lontane dal messaggio del Vangelo di Cristo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli