Roma: furto a galleria d'Arte Howtan Space, sparita opera da 12mila euro

webinfo@adnkronos.com

Un'opera d'arte del valore di 12mila euro è stata rubata ieri sera intorno alle 20.30 dalla galleria d'arte Howtan Space, in Via dell'Arco de' Ginnasi, nel pieno centro di Roma. La scultura, una delle celebri 'teste' dell'artista persiano Howtan Re, bianca e ricoperta di piccoli dadi da gioco, era esposta insieme ad altri manufatti dell'artista in occasione del vernissage di una mostra della fotografa Luigia Greco. Intorno alle 20.30 lo stesso Re, volendo mostrare le sculture ad uno degli ospiti, si è reso conto che mancava all'appello proprio una delle sue sculture più preziose.  

Sul luogo del furto sono giunti quasi subito la scientifica e i Carabinieri, allertati dagli organizzatori dell'evento i quali - a seguito della visione delle telecamere di sicurezza- hanno ricostruito i movimenti del ladro e con tutta probabilità anche individuato l'autore del furto. I sospetti si sono concentrati su un fotografo d'arte ospite, insieme ad altri, del vernissage. "Sono sconcertato -dice Howtan Re all'Adnkronos- è la prima volta che mi accade una cosa simile. Al vernissage erano presenti artisti e intellettuali, è davvero incredibile. Da una parte dovrei essere lusingato, ma questo è un danno grave di immagine sia per me che per lo spazio che metto a disposizione di tutti gli amanti dell'arte".