Roma, Gasparri: disastro totale targato Grillo e chiamato Raggi

Pol-Afe

Roma, 25 ott. (askanews) - "Oggi Roma registra un collasso totale, figlio dell'incapacità di Virginia Raggi. Ma il colpevole è il mandante, Grillo, il condannato per omicidio, colui i cui familiari sono al centro di vicende più che singolari, come il figlio. Grillo ha regalato all'Italia una banda di autentici incapaci. Come la Raggi. Che dovrebbe essere cacciata con immediatezza. Quando ci si candida a guidare una grande città bisogna farsi una domanda: sarò in grado di affrontare una prova così impegnativa? La Raggi è stata una presuntuosa, perché la sua inadeguatezza non può sfuggire a lei stessa. Cacciamola via, insieme a tutti i lavoratori che stanno perdendo il lavoro, insieme a tutti gli abitanti dei quartieri di Roma invasi dalla spazzatura, insieme a tutti coloro che sono sconvolti dal dilagare di droga e crimine nella nostra città. Il passato non va rimpianto ma il presente è un disastro totale, targato Grillo, chiamato Raggi". Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri di Forza Italia.