Roma, Gelmini: emergenza sicurezza e degrado, Raggi si dimetta

Pol-Afe

Roma, 24 ott. (askanews) - "Roma è ormai una città invivibile. Abusivismo incontrastato, occupazioni illegali, degrado e sporcizia, periferie dimenticate, mezzi pubblici fatiscenti, rifiuti abbandonati per strada, topi e cinghiali come nuova tipica fauna capitolina. E poi la tragedia sicurezza: Luca, il ragazzo morto in seguito ad un colpo di pistola alla testa durante una rapina vicino al quartiere Colli Albani; una sparatoria oggi pomeriggio a Monterotondo Scalo. Ogni giorno un bollettino di guerra tra scippi, risse, furti, spaccio, violenze di ogni tipo. Con la criminalità organizzata impunita e con in mano interi territori". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

"La Capitale d'Italia - conclude - non merita tutto questo. L'amministrazione a 5 Stelle ha miseramente fallito, il sindaco Raggi si dimetta, vada a casa il prima possibile e la parola torni ai cittadini romani. Il centrodestra e Forza Italia sono pronti a governare la città".