Roma, Gemelli Isola Spa prende gestione Fatebenefratelli Isola Tiberina

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 20 giu. (askanews) - Rendere il Fatebenefratelli Isola Tiberina un polo di eccellenza in ambito sanitario e un centro per l'innovazione e la ricerca al servizio di tutti e sostenibile nel tempo. Con questa finalità, Gemelli Isola Spa, Società Benefit creata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, rileva la gestione dell'azienda ospedaliera Fatebenefratelli dalla Casa Generalizia dell'Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Dio, nell'ambito dell'operazione di salvataggio e rilancio della struttura sostenuta da SIT - Società Isola Tiberina. L'accordo tratteggia l'avvio di un nuovo capitolo per la Sanità Cattolica, che porterà nei prossimi cinque anni il Fatebenefratelli Isola Tiberina ad affermarsi come una rinnovata eccellenza del panorama sanitario nazionale. La nuova gestione, oltre a garantire la sostenibilità della struttura, avrà l'obiettivo di valorizzare le competenze esistenti e l'integrazione con il know how e le elevate professionalità della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.

Diversi gli interventi infrastrutturali previsti fin da subito nell'ambito dell'operazione, tra cui la ristrutturazione dei posti letto dedicati al Servizio Sanitario Nazionale che saranno tutti ammodernati nell'arco dei cinque anni, l'apertura di nuove sale operatorie, il rinnovamento dell'area dedicata ai pazienti solventi, il miglioramento degli spazi comuni e dei percorsi di accoglienza e di cura degli ammalati. Gemelli Isola, costituita lo scorso mese di aprile, è governata da un Consiglio di Amministrazione composto dal Presidente Dott. Paolo Nusiner e dai consiglieri Dott. Daniele Piacentini (Amministratore Delegato e Direttore Generale), Prof. Sergio Alfieri, Prof. Marco Elefanti e Dott.ssa Mariella Enoc.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli