Roma, getta calcinacci nei rifiuti: sanzionato straniero

Mpd

Roma, 5 ott. (askanews) - Un 40enne del Bangladesh domiciliato a Roma è stato sanzionato per 600 euro dai Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante dopo essere stato sorpreso a trasportare, con un carrello, dei sacchi di plastica contenenti calcinacci, 8 dei quali già depositati nei pressi dei cassonetti di via Ascoli Piceno. A dare il là all'intervento dei militari sono state le segnalazioni giunte alla Centrale Operativa del Gruppo Carabinieri di Roma a cui i residenti della zona si erano rivolti per chiedere aiuto. A nulla è valsa la giustificazione addotta dall'uomo, che ha spiegato ai Carabinieri di essere stato incaricato in quel "servizio" per conto di un amico connazionale; nei suoi confronti è scattata la sanzione per abbandono di rifiuti speciali. Contestualmente i Carabinieri gli hanno intimato di provvedere alla rimozione dei sacchi precedentemente lasciati a terra, invitandolo a smaltirli secondo la normativa vigente.