Roma, Gualtieri: basta urbanistica elettorale sugli stadi

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 4 ago. (askanews) - "Siamo tutti d'accordo: Roma e Lazio dovranno avere i loro stadi. Ma, per favore, basta sparare numeri e fare "urbanistica elettorale". Lo afferma in un post du Facebook il candidato sindaco di Roma per il centrosinistra, Roberto Gualtieri.

"Michetti ha detto che il via libera allo stadio può arrivare in 100 giorni a Ostiense. Calenda ha indicato Pietralata. La sindaca Raggi aveva promesso Tor di Valle e ha fallito, e meno male che il Pd ci ha messo una pezza. Non credo che questo sia il metodo giusto. Bisogna essere un po' più seri: parleremo con la società, ascolteremo le sue proposte e valuteremo la soluzione migliore per la città", sottolinea Gualtieri.

"Resto convinto che nell'arco della consiliatura la Roma e la Lazio potranno avere il loro stadio, ma bisogna affrontare le questioni complicate con serietà e competenza - secondo Gualtieri -. Anche l'idea del Flaminio per la Lazio è molto interessante, ci si può e ci si deve ragionare. Tra l'altro fu proprio il centrosinistra, con l'allora sindaco Veltroni, a proporla. Anche in questo caso, serviranno serietà e competenza", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli