Roma, Gualtieri presenta piano da 40 milioni per pulire Roma

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 nov. (askanews) - Un piano da 40 milioni di euro, 32 milioni di fondi ordinari e 7,7 aggiuntivi: 3 per l'incremento del lavoro del personale Ama, 3,2 per la manutenzione del verde e 1,5 per la rimozione delle micro discariche. Sono le risorse del nuovo piano per la pulizia straordinaria della Capitale presentato dal sindaco di Roma Roberto Gualtieri, alla sua prima conferenza in Campidoglio. "Il piano, come avevamo detto in campagna elettorale, sarebbe stata la prima azione amministrativa del nuovo sindaco - ha ricordato Gualtieri -. Abbiamo lavorato fin dal primo giorno per definirlo ed è già partito ieri. Un piano che durerà fino alla fine dell'anno e introdurrà delle procedure straordinarie che diventeranno ordinarie".

Tre le linee di azione in corso: un aumento delle risorse, una decisa accelerazione delle procedure e un aumento della produzione del personale Ama. "Il piano - ha sottolineato Gualtieri - ha l'obiettivo di migliorare in modo strutturale le azioni di Ama per quanto riguarda la pulizia, la manutenzione del verde e pulizia di tombini e caditoie, a partire dalle prime 13 aree a maggior rischio di allagamenti e intasamenti". Dal 5 novembre sarà, inoltre, attivo un tavolo con Protezione civile, Municipi interessati e associazioni per accompagnare e mirare le azioni via via che verranno attuate. Segue

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli