Roma, imbrattato "Il seminatore" di Van Gogh

Un'altra opera d'arte vandalizzata nel nome di un presunto ecologismo. Stavolta nel mirino di quattro sedicenti ambientalisti di "Ultima Generazione" è finito "Il seminatore" di Van Gogh. Il quadro, esposto a Roma a Palazzo Bonaparte, è stato imbrattato con un passato di verdura.

Tre delle quattro attiviste, dopo aver compiuto il blitz, si sono incollate alla parete urlando slogan contro l'uso del carbone e sul cambiamento climatico. Identificate dai carabinieri, potrebbero essere denunciate.

LEGGI ANCHE: Raid degli ambientalisti, lanciano purè su dipinto di Monet

Fortunatamente il dipinto dell'artista olandese - esposto nell'ambito della mostra che ospita i quadri del Museo Kröller-Müller di Otterlo - è protetto da un vetro, pertanto è stato escluso un danno all'opera.

Il movimento "Ultima generazione" è la costola italiana di Extinction Rebellion che ha già messo a segno proteste di questo tipo in alcuni musei all'estero.

GUARDA ANCHE: Panorama di Van Gogh venduto all’asta: la cifra è da record