Roma, incendio nel centro storico: in fiamme un B&B in via Condotti

incendio centro storico roma

Un appartamento situato in via Condotti è andato in fiamme nel pomeriggio di giovedì 18 luglio. L’incendio è scoppiato intorno alle 17 nel pieno centro storico di Roma, diffondendo paura tra i visitatori e i cittadini della città. Da quanto riportano le prime ricostruzioni, le fiamme sarebbero scoppiate a causa di un cortocircuito in un appartamento. Al civico 21, infatti, è situato un B&B, i cui ospiti sono stati evacuati e portati in salvo. La polizia, inoltre, ha provveduto a delimitare la zona interessata dal rogo con delle barriere. I vigili del fuoco, invece, hanno provveduto a domare l’incendio. Non si registrano feriti né vittime.

Roma, incendio nel centro storico

Giovedì 18 luglio nel pomeriggio le fiamme hanno avvolto un appartamento nel cuore di Roma, in via dei Condotti, a pochi passi da piazza di Spagna. Secondo le prime informazioni erano le 17 quando un cortocircuito ha sviluppato una coltre di fumo e avvolto nelle fiamme un B&B al civico 21. Le persone che si trovavano all’interno della struttura sono state rapidamente evacuate e la zona è stata transennata dalla polizia. Panico tra i testimoni che affollavano una delle vie più chic della capitale. I vigili del fuoco, inoltre, hanno provveduto a spegnere le fiamme e far tornare la normalità. I passanti e i cittadini si sono spaventati: a bruciare, infatti, era una via tra le più belle del centro storico di Roma. Fortunatamente, però non si registrano feriti: tuttavia, un 44enne è stato soccorso. L’uomo ha presentato una leggera intossicazione da fumo, ma nulla di grave.