Roma, incidente treno Alta Velocità: carrozza uscita dai binari

Roma, incidente treno Alta Velocità: carrozza uscita dai binari (Getty)
Roma, incidente treno Alta Velocità: carrozza uscita dai binari (Getty)

Paura su un treno dell’Alta Velocità, rimasto coinvolto in un incidente in galleria.

Una carrozza del Frecciarossa numero 9311, partito da Torino e diretto a Napoli, è uscita dai binari nei pressi della galleria Serenissima, a Roma. Secondo i primi accertamenti i passeggeri a bordo sono rimasti illesi e sono stati fatti evacuare.

Il treno è partito dalla stazione di Torino Porta Nuova alle 8:40, con arrivo previsto a Napoli Centrale alle 15:03, ma qualcosa non ha funzionato subito dopo la fermata di Roma Termini. L’ultima carrozza sarebbe sviata dai binari, senza deragliare, appena dopo la stazione Termini. Questo ha fatto sì che il treno, ripartito alle 13.59, viaggiasse a una velocità non sostenuta evitando conseguenze peggiori.

"Il treno è entrato in galleria senza problemi. Poi, per motivi che andranno accertati, c'è stato probabilmente un ondeggiamento anomalo e il locomotore di coda è andato a sbattere contro l'ingresso della galleria della Serenissima". E' una prima ricostruzione dell'incidente, secondo quanto riferito ai cronisti dall'ispettore antincendio dei vigili del fuoco, Pasquale Labate.

Secondo quanto dichiarato dai soccorritori non ci sarebbero feriti. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco, del 118, e le Usar, squadre speciali di ricerca e soccorso in contesti urbani.

Trenitalia, che ha annunciato ritardi che arrivano fino a 90 minuti sulla linea dell’Alta Velocità lungo la tratta per Roma, ha parlato di “un inconveniente tecnico”. Sulla linea ferroviaria ancora bloccata ci sono diversi detriti provocati dall'urto del treno con la galleria.

GUARDA ANCHE: Germania, le immagini del treno deragliato in Baviera

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli