Roma, Irccs San Raffaele Pisana inaugura laboratori neuroscienze -3-

Cro/Mpd

Roma, 17 lug. (askanews) - Al termine della presentazione, Andrea, 6 anni, paziente del Reparto di Pediatria dell'IRCCS San Raffaele Pisana - Roma, ha consegnato in regalo al Sottosegretario un quadro realizzato da parte dei piccoli pazienti dell'Istituto.

Il Centro ricerche dell'IRCCS Pisana viene ampliato per dedicare spazio a tre laboratori che si aggiungono ai 12 già attivi e che impegneranno sui diversi percorsi di ricerca, complessivamente, 20 persone, tra professori, ricercatori e tirocinanti: microbiologia delle patologie cronico-(neuro)degenerative; neurofisiologia sperimentale; immunopatologia sinaptica.

Si effettuerà ricerca preclinica e traslazionale sulla sclerosi multipla, l'Alzheimer, il Parkinson e le discinesie. Patologie di grande interesse e che hanno un elevato costo sociale con circa 50mila euro annui in media per paziente. In Italia si stimano circa 800mila pazienti malati di Alzheimer, 260-300mila affetti da Parkinson e 110-120 mila persone affette da sclerosi multipla. Tra gli obiettivi, l'identificazione di biomarcatori dei meccanismi neurodegenerativi e target terapeutici per la sclerosi multipla, e l'approfondimento della patogenesi del morbo di Parkinson e l'individuazione di trattamenti che migliorino la qualità della vita anche definendo terapie personalizzate.