Roma, Labbucci (SxR): stop McDrive è nostro importante risultato

Sis

Roma, 31 lug. (askanews) - "Esattamente una settimana fa resi noto che alle Terme di Caracalla si stava aprendo un Mc Donald's esprimendo la totale contrarietà a questa scelta sciagurata. Da quel momento, una vicenda che era rimasta inspiegabilmente sotto traccia, è esplosa. Ieri dopo la seduta della commissione lavori pubblici ho richiesto, visti i punti oscuri dello stesso iter amministrativo, che il Ministero o la Sindaca procedessero in autotutela al blocco dei lavori. Oggi finalmente Il ministero lo fa. La soddisfazione per il risultato conseguito è pari al rammarico di aver speso una settimana a spiegare e denunciare una situazione che già il buon senso avrebbe dovuto considerare inaccettabile". Così Adriano Labbucci di Sinistra x Roma al I Municipio. "Sono contento perché si è evitato un danno, ma vorrei uscire dalla dinamica di riduzione del danno - aggiunge -. L'augurio è che questa vicenda renda più consapevole la politica dei suoi compiti che non sono inseguire gli interessi privati o fare i passacarte, ma indicare una direzione di marcia, avere visione e capacità progettuale. Intanto mai disperare, come dimostra questa vicenda le battaglie perse sono solo quelle che non si fanno". Labucci aggiunge un Post Scriptum: "Oggi il consiglio del I Municipio ha approvato una mia mozione che chiede l'inserimento del Centro Storico nel Piano Territoriale Paesaggistico Regionale attualmente in discussione al consiglio regionale La vicenda Mc Donald's avrebbe avuto un altro andamento sin dall'inizio", conclude.