Roma-Latina, Lombardi: si faccia anche con le nostre ... -2-

Bet

Roma, 11 ott. (askanews) - "Altra condizione - spiega Lombardi- studiamo il modo di innestarla nel Grande Raccordo Anulare, come collegarla e farla sfioccare verso la A12, ovvero la Roma-Civitavecchia e come farla convogliare nell'A1, il tratto dell'Autosole Roma-Napoli, consentendo un lavoro di decongenstione del traffico e non di complicazione dei flussi. Quest'opera - precisa - deve essere gratuita, senza pedaggio: questa è un'altra condizione essenziale. E infine studiare un percorso per integrare la bretella Cisterna-Valmontone che veicoli il traffico pesante dal nord Pontino direttamente verso l'A1 con un minore impatto ambientale. Ridotte all'osso, queste sono considerazioni inevitabili: perché migliorare un'arteria di traffico intenso non può prescindere dalle valutazioni ambientali e di sostenibilità che gli stessi comitati che si sono battuti per la messa in sicurezza della Pontina ci hanno spiegato, perché lì risiedono e conoscono il territorio e le sue caratteristiche". Per l'esponente del Movimento cinque stelle "uno studio sulla progettazione esecutiva non può fare a meno di valutare i flussi di traffico alla luce di queste considerazioni. Aggiungo, come ultimo passo di questa sfida ma non per importanza: un no secco al completamento della Orte -Civitavecchia con il tracciato verde! È un progetto di dubbia fattibilità su cui occorre un ripensamento! Su questo tracciato verde anche il Ministero dell'Ambiente nutre dubbi, quindi possiamo fare un ragionamento che tenga conto anche di questo. Allora, Zingaretti, raccogli la sfida?" Domanda Lombardi chiudendo il suo post.