Roma, le nuove regole dello Spallanzani per gli isolamenti Covid

Spallanzani
Spallanzani

Il direttore dell’Istituto Spallanzani di Roma Francesco Vaia ha espresso la sua opinione al Ministero della Sanità per quanto riguarda gli isolamenti dei casi Covid. Le parole dell’esperto possono essere considerate incoraggianti.

Le parole di Francesco Vaia e il parere dello Spallanzani sugli isolamenti Covid

Il virus è meno patogeno, è la fase di responsabilizzazione dei cittadini non degli obblighi: la sanità protegga le popolazioni locali e sia attenta a pandemie odierne e future.” Ecco quanto dichiarato dal direttore dell’Isituto Spallanzani Francesco Vaia, interpellato in merito alle nuove regole per gli isolamenti delle persone che risultano positive ad un tampone Covid.

Roma, le nuove regole dello Spallanzani per gli isolamenti Covid

Che cosa accadrà, quindi, adesso? I positivi asintomatici dovranno effettuare cinque giorni di isolamento. Stesso numero per chi è un positivo sintomatico dai sintomi lievi (coloro che non hanno la febbre). L’importante, per chi ancora non si è negativizzato dopo questo lasso temporale, è mantenere sempre indossata la mascherina anche nei giorni appena successivi ai cinque di isolamento che sono previsti.