Roma, Letteratura, al via la rassegna via del governo letto

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 12 lug. (askanews) - Nasce a Roma la rassegnal culturale VIA DEL GOVERNO LETTO. L'iniziativa, ideata e curata da Libreria Altroquando è promossa da Roma Capitale - Assessorato alla Cultura, è vincitore dell'Avviso Pubblico "Estate Romana 2022 - Riaccendiamo la Città, Insieme" curato dal Dipartimento Attività Culturali ed è realizzato in collaborazione con SIAE.

Non c'è romano che non conosca via del Governo Vecchio, una delle strade più ricche di anima dell'intera Capitale, che da piazza di Pasquino arriva in piazza dell'Orologio costeggiando edifici e botteghe del XV secolo. In questo scenario anomalo, tra la gente che passeggia, si apre la prima edizione di una rassegna culturale curata da Alessandro Alessandroni e Flavio Paioletti, librai della storica Altroquando, libreria indipendente punto di riferimento per l'editoria romana. Un format di 44 incontri tra presentazioni, laboratori, musica e letture gratuiti e senza obbligo di prenotazione che intendono raccogliere e accogliere la cittadinanza per far rivivere una parte di centro storico che da anni viene disertato per lasciare posto ai turisti in visita nella Capitale.

VIA DEL GOVERNO LETTO si svolgerà in tre luoghi cardine della via: Piazza di Pasquino, la Libreria Altroquando e la Biblioteca Casa delle Letterature, gli incontri saranno spesso preceduti da una street band, Forty Five, quintetto swing, che suonerà per l'intera via creando un'atmosfera magica e coinvolgente. La rassegna, aperta lo scorso 29 giugno, continua il 14 luglio con Sandro Ferri e Marco Cassini per un dibattito sul mestiere dell'editore a partire dal libro di Sandro Ferri L'editore presuntuoso (e/o, 2022), che mette a confronto i colossi commerciali e l'editoria di progetto. Tra gli appuntamenti ci sarà anche spazio per giochi e laboratori dedicati ai bambini e ragazzi con il progetto curato da Loredana Lombardi e Lara Ceccarelli "Scienza divertente" che prevede un ciclo di sette incontri dedicati alle sperimentazioni. Una particolare attenzione è data al fenomeno sempre più partecipato dei gruppi di lettura e sempre aperto al pubblico che potrà inserirsi per una nuova esperienza: nelle giornate del 21 luglio e 10 settembre saranno infatti ospitati alcuni gruppi di lettura con la proposta di affrontare, fino al termine della rassegna, la lettura di un classico intramontabile della letteratura, Il Conte di Montecristo di Alexandre Dumas. Un'occasione di confronto e scambio tra lettori di ogni generazione. Dal 6 al 10 settembre VIA DEL GOVERNO LETTO concentra i suoi appuntamenti nella prestigiosa Biblioteca Casa delle Letterature che ospiterà la parte finale della manifestazione con il ciclo di incontri Dal Sei al Dieci, minifestival letterario in collaborazione con la Biblioteca Casa delle Letterature e l'ADEI, l'associazione degli editori indipendenti. Autori, attori, critici, traduttori insieme per incontri nel cuore di Roma. Il tema è "Leggere unisce il mondo": solidarietà, vicinanza, plurilinguismo, pace. Tra gli ospiti che si avvicenderanno a VIA DEL GOVERNO LETTO ci saranno: Claudia Durastanti, Filippo La Porta, Maura Gancitano e Andrea Colamedici, Carlo D'Amicis, Rita Charbonnier, Andrea Palombi, Marco Zapparoli e molti altri. La rassegna culturale Via del Governo Letto è un'occasione di vivere Roma da dentro Roma, ritrovare la bellezza di incontrarsi in luoghi cardine della vita cittadina: la libreria, la piazza, la biblioteca, la strada per parlare di cultura, ascoltare musica, confrontarsi, dibattere, divertirsi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli