Roma, lite in famiglia finisce nel sangue a Ladispoli

·1 minuto per la lettura

(Adnkronos) - Una donna italiana di 48 anni, il marito di 49 e la figlia 17enne sono stati trovati accoltellati in casa a Ladispoli (Roma). Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il personale del 118 dopo la segnalazione di un vicino che aveva sentito urla e trambusto. I tre hanno sul corpo ferite multiple e profonde da arma da taglio. Una delle ipotesi è che una lite in famiglia sia finita con l'accoltellamento.

La donna è stata elitrasportata, in imminente pericolo di vita, all'ospedale San Camillo di Roma. Il marito, anche lui in pericolo di vita, è stato elitrasportato al Gemelli mentre la figlia è stata trasferita in elisoccorso al Bambin Gesù di Palidoro con ferite gravi, ma non in pericolo di vita. I militari stanno indagando per ricostruire l'esatta dinamica dell'accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli