Roma in lutto: morto a 21 anni l'ex Primavera Bouasse Perfection

Una triste notizia scuote il calcio e in particolare il mondo Roma. Joseph Bouasse Ombiogno Perfection, ex Primavera giallorosso, ha perso la vita ad appena 21 anni.

Come riporta il 'Corriere dello Sport', il giovane camerunense è morto a causa di un arresto cardiaco. Una storia difficile la sua, resa meno amara dal club capitolino che lo fa entrare nel proprio settore giovanile.

Bouasse arriva in Italia a 16 anni, ma tra illusioni e false promesse di un fantomatico scout si ritrova abbandonato alla stazione Termini senza un contratto: dopo aver trascorso qualche periodo in un campo profughi, la luce inizia a vederla quando entra nella ‘Liberi Nantes’, una società amatoriale che fa della lotta al razzismo il suo 'credo' e in cui Joseph trova un po' di serenità.

Poi l'approdo alla Roma, che lo nota in una serie di amichevoli e nel 2016 lo tessera inserendolo nella Primavera: a gennaio 2017 prestito al Vicenza in Serie B, dove colleziona anche una presenza da subentrato in un match contro l'Avellino.

Bouasse nel 2018 rimane svincolato e lo scorso febbraio ha una nuova chances nella seconda serie rumena, all'Universitatea Cluj: è l'ultima tappa della sua breve carriera, purtroppo conclusa troppo presto.


GUARDA ANCHE: Gigi Simoni, con l'Inter nella storia