Roma, in manette 22enne a San Basilio: aveva panetti hashish in casa

Cro-Mpd

Roma, 29 feb. (askanews) - La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato un 22enne, originario di Foggia ma residente a Roma, già noto alle forze dell'ordine perché sottoposto all'obbligo di presentazione in caserma per precedenti reati, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A "tradire" il giovane è stato il mancato rientro a casa della sua fidanzatina, una 16enne romana, dalla sera precedente. Il padre della ragazza, preoccupato, ha segnalato il fatto ai Carabinieri che, acquisiti i dati anche del fidanzato della minorenne e conoscendo il suo domicilio, hanno deciso di eseguire una verifica nella sua abitazione in via Fabriano, a San Basilio.

La ragazza si trovava in casa del giovane dove però i militari hanno rinvenuto e sequestrato 408 gr. di hashish suddivisi in panetti, 20 gr. di marijuana e 1.860 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio del 22enne. La minore è stata riaffidata al genitore mentre il ragazzo è stato arrestato e portato in caserma, dove è stato trattenuto in attesa del rito direttissimo.