Roma, market della droga in casa popolare occupata: arrestato 31enne

Cro/Mpd

Roma, 20 lug. (askanews) - Gli agenti della Squadra Mobile, Sesta Sezione "Contrasto al crimine diffuso", dopo lunghissimi servizi di appostamento e pedinamento, hanno arrestato un romano, di 31 anni, per violazione della legge sugli stupefacenti, in quanto trovato in possesso di numerose dosi di cocaina, pronte per essere cedute. L'attività investigativa dei "Falchi" ha portato all'individuazione del giovane che aveva messo in piedi una fiorente attività di spaccio di cocaina, che gli consentiva di condurre una vita agiata, nonostante non esercitasse alcuna attività lavorativa. L'uomo utilizzava diversi mezzi di trasporto, autovetture e scooter, che alternava in base alle sue esigenze, per eludere l'eventuale intervento delle Forze dell'Ordine ed inoltre aveva spostato il suo domicilio in una casa popolare occupata, non riconducibile alla sua persona, che aveva anche adibito a deposito e taglio dello stupefacente e dei proventi della sua attività illecita.

(Segue)