Roma, Meleo: spostare a luglio lavori "canna Sud" Giovanni XXIII

Sis

Roma, 8 gen. (askanews) - Spostare da aprile a luglio la seconda parte dei lavori per la riqualificazione della Galleria Giovanni XXIII che inizieranno, quindi, dopo l'Europeo di calcio. È questa, a quanto si apprende, la proposta avanzata dall'assessore alle Infrastrutture Linda Meleo che oggi pomeriggio ha incontrato le imprese che si occuperanno del cantiere. I lavori sulla "canna sud", inizialmente previsti ad aprile, dovrebbero partire quindi a luglio. Questo consentirà di non appesantire il traffico del quadrante della città durante l'importante kermesse sportiva. I lavori sulla "canna nord" inizieranno, come previsto, a fine gennaio. La sindaca di Roma Virginia Raggi, sempre a quanto si apprende, aveva espresso la volontà che si comprimessero al massimo i tempi dei lavori, chiedendo alle ditte di lavorare sulle 24 ore. L'incontro, avvenuto oggi all'assessorato Infrastrutture con le tre imprese che eseguiranno i lavori, aveva, dunque, l'obiettivo di accorciare la durata degli interventi. Le imprese si sarebbero impegnate ad ottimizzare e comprimere i tempi, rispetto ai 75 giorni del progetto, concentrando gli sforzi su entrambi gli accessi della galleria per convergere, poi, verso la parte centrale.