Roma Metropolitane, Aurigemma: Lazio entri in capitale sociale

Bet

Roma, 7 ott. (askanews) - "Abbiamo audito oggi in commissione regionale trasporti i vertici e le categorie dei lavoratori di Roma Metropolitane, a seguito della messa in liquidazione da parte del Comune della sua controllata e dei conseguenti episodi incresciosi avvenuti la scorsa settimana. L'unico modo per garantire la mobilità a Roma e nel Lazio è quello  di garantire la continuità di Roma Metropolitane e dei suoi lavoratori, e se il Comune di Roma oggi con la sua ennesima assenza conferma la messa in liquidazione della società, proporrò all'amministrazione regionale di entrare all'interno del capitale sociale o di attuare l'Agenzia Unica dei trasporti inserendo anche Roma Metropolitane". Così il consigliere regionale del Lazio,  Antonello Aurigemma, che aggiunge: "questa azienda è in grado di poter progettare, gestire e soprattutto di reperire le giuste risorse presso gli enti preposti, per realizzare le infrastrutture di cui è carente sia la città di Roma che la nostra regione".