Roma Metropolitane, Aurigemma: preoccupante nomina nuovo Ad

Bet

Roma, 28 ott. (askanews) - "Dopo la sospensiva concessa dal Tar del Lazio, dopo le continue richieste di incontri per far entrare la Regione Lazio all'interno del capitale sociale di Roma Metropolitane, oggi con un ennesimo atto di 'arroganza istituzionale' l'amministrazione capitolina procede alla nomina di un nuovo amministratore unico. Un'azione molto preoccupante, nelle more delle verifiche del Tar che aveva già calendarizzato il giorno di discussione nel merito al 6 novembre". A dirlo il consigliere regionale del Lazio, Antonello Aurigemma.