Roma Metropolitane, FdI: grillini distruggono l'azienda

Bet

Roma, 22 ott. (askanews) - "Nella giornata di ieri, i grillini in Assemblea capitolina, dopo una lunghissima seduta tra proteste delle minoranze e dei lavoratori, hanno approvato la delibera per la messa in liquidazione di Roma Metropolitane, condannando a morte la partecipata e i posti di lavori di centinaia di lavoratori. Si tratta di una scelta illogica, scriteriata, priva di coraggio, che rischia di mettere sul lastrico tante famiglie, oltre a compromettere il futuro di una azienda che operava per lo sviluppo infrastrutturale della Città Eterna". Così, in una nota, il presidente di Assotutela ed esponente FdI, Michel Emi Maritato, e i dirigenti di Fratelli d'Italia, Federico Rocca e Amedeo Zamparelli. "Siamo indignati e preoccupati perché questa inefficiente giunta comunale continua a operare scelte amministrative, senza ascoltare la comunità, le famiglie, facendo sprofondare Roma in una crisi mai vista. Fortunatamente manca solo un anno e mezzo alle elezioni comunali e, quel giorno, libereremo il Campidoglio dall'inadeguatezza pentastellata che sta distruggendo il futuro delle partecipate capitoline".