Roma Metropolitane, Palozzi (Cambiamo): Lemmetti inaccettabile

Bet

Roma, 17 ott. (askanews) - "Reputiamo inammissibile il comportamento dell'assessore al Bilancio di Roma Capitale, Gianni Lemmetti, di perseguire con testardaggine la strada della messa in liquidazione di Roma Metropolitane senza valutare nessuna scelta alternativa di salvataggio della municipalizzata capitolina". Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio e uno dei fondatori di "Cambiamo", Adriano Palozzi. "Un atteggiamento illogico e irrispettoso, quello del Campidoglio grillino, verso tutti i lavoratori, in ansia per il loro futuro professionale e nei riguardi dei quali esprimiamo la nostra forte vicinanza. Siamo dell'opinione, infatti, che la messa in liquidazione di Roma metropolitane - dice Palozzi - rappresenterebbe un vero fallimento per lo sviluppo infrastrutturale della Citta Eterna. L'amministrazione Raggi, dunque, non vada avanti con questa ipotesi, eviti scelte affrettate e lavori per una soluzione positiva, in grado di garantire continuità aziendale e livelli occupazionali".