Roma, Michetti abbandona il confronto coi candidati: no alle risse

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 lug. (askanews) - Il candidato sindaco di Roma per il centrodestra Enrico Michetti ha abbandonato il confronto con i competitor nella corsa al Campidoglio Virginia Raggi, Carlo Calenda e Roberto Gualtieri, nel momento in cui il confronto si è avvitato in uno scambio serrato tra Calenda e Gualtieri sull'impiantistica relativa ai rifiuti per risolvere la crisi della città e il ruolo della Regione Lazio. "No, la rissa no", ha detto Michetti alzandosi dalla sedia e abbandonando il palchetto allestito nella casa dell'Architettura, mentre Gualtieri e Calenda continuavano a confrontarsi sui contenuti dei propri programmi. "Calenda fai il cerchiobottista, nel dire che sui rifiuti le responsabilità di Comune e Regione sono uguali. Voglio capire se sei d'accordo col tuo programma o coi Tweet contro di me", ha chiosato Gualtieri. Mentre Michetti se ne andava Calenda ha commentato: "non è una rissa, è un vivace dibattito. Mica se po' parla solo de chi vedo, dove vado, con chi piglio il caffè".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli