Roma, minacce poi cerca irrompere in casa fidanzata: arrestato per stalking

webinfo@adnkronos.com

Dopo un pomeriggio di insulti e pesanti minacce via social, un 35enne di Guidonia ha deciso di fare irruzione nel giardino del comprensorio dove abita la fidanzata, per ben due volte, approfittando, in un caso, del cancello carraio lasciato aperto e nel secondo, invece, scavalcando la recinzione. E' accaduto a Tivoli e in entrambe le occasioni l'uomo è arrivato fino alla porta di ingresso, provando a farsi aprire dalla vittima, per poi fuggire quando ha capito che erano state chiamate le forze dell'ordine. E' stato arrestato dalla polizia per atti persecutori.  

Sul posto sono intervenute due pattuglie del commissariato di Tivoli, diretto da Paola Di Corpo. Gli agenti, durante il secondo intervento, hanno sentito arrivare a forte velocità un’auto e, constatato che era quella in uso allo stalker, l’hanno inseguita e bloccata, trovando alla guida il 35enne. Il giovane è stato arrestato e portato nel carcere di Rebibbia a disposizione dell’autorità giudiziaria.